Inseguitore solare Monoassiale

La soluzione che permette di raggiungere il miglior compromesso tra costi (di carpenteria e di movimentazione) e la necessità di captare la maggiore quantità di energia nel minor spazio possibile ( in termini di Ground Ratio ossia rapporto tra superficie attiva e superficie occupata) è rappresentata dall’Inseguitore Monoassiale, in cui il piano dei moduli è disposto orizzontalmente e dispone di una apparecchiatura di movimentazione che lo fa ruotare sul suo asse orizzontale inseguendo il Sole nel suo moto da Est a d Ovest.
Con gli inseguitori monoassiali l’energia captata è superiore di circa il 25% rispetto alla soluzione fissa di pari potenza.

 

  • Gli Inseguitori Monoassiali, nelle loro varie tipologie, possono essere installati a terra:


Inseguitore Monoassiale con Vela                           Inseguitore Monoassiale su treppiede

 

  • Oppure su tetto, anche inclinato:


Schema tecnico (misure espresse in metri)